netta vittoria del Liguria Calcio non Vedenti nell'undicesima di campionatoVersione stampabile


immagine sinistra

Sabato scorso, sul campo di via Monte Ortigara a Coldirodi, si è disputata  l’undicesima giornata del campionato di calcio a 5 (categoria B1) tra Liguria Calcio Non Vedenti e UIC Bari. L’incontro è stato a senso unico con i liguri che si sono imposti con un netto 9-1. Un risultato che ha contribuito a far scaricare alla squadra allenata da Di Malta parecchie tensioni accumulate negli ultimi due sfortunati incontri. La lotta per lo scudetto ormai è ristretta tra L’ASCUS Lecce (prima in classifica) e Roma 2000 (seconda). «Il Liguria Calcio Non Vedenti (terzo della graduatoria) è ormai fuori dai giochi – afferma il capitano Fabrizio D’Alessandro –. Il risultato di sabato scorso ci ha caricati notevolmente. Ricordiamoci che, all’andata in casa del Bari, avevamo fatto un solo gol e a fatica. Il 9-1 di sabato scorso, di fatto, afferma che i due incontri persi con la Roma per due autoreti sono frutto della cattiva sorte».

La prossima giornata di campionato (la dodicesima) si terrà sabato 14 maggio e vedrà il Liguria Calcio Non Vedenti impegnata sul campo dei primi della classe (inizio alle 17.00), l’ASCUS Lecce. Se quest’ultimi dovessero superare la squadra di Di Malta metterebbero in cassaforte lo scudetto. «Adesso che le tensioni per lo scudetto sono finite, andremo nel Salento per fare lo sgambetto al Lecce – afferma il portiere Riccardo Bellomi –. All’andata pareggiammo in casa a causa dell’ennesimo autogol stagionale, in dodici anni avevo subito una sola autorete».

L’addetto stampa
Romano Lupi



06/05/2011
facebook logo

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Dicembre  >>
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31

IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico